mercoledì 19 novembre 2014

"Nutella" home made


Da tempo volevo riprodurre una delle piú note creme spalmabili che hanno accompagnato un po' tutti nell'infanzia e che a qualcuno accompagna anche l'etá piú adulta. 

Io pur non essendo una grande estimatrice del cioccolato in genere, un paio di volte l'anno compro un bicchiere per accontentare chi invece con il cioccolato ha un rapporto piú ravvicinato e allora approfitto anche per assecondare quella voglia di rendere la colazione piú golosa spalmando fette di panbrioche fatto in casa con crema alle nocciole.

Ho seguito a grandi linee questa ricetta ma ne ho visto anche altre versioni che non mi dispiacerebbe provare. Ho scoperto comunque che la crema non ha bisogno di particolari ingredienti e procedimenti, si fa quasi praticamente da sola nel senso che basta frullare delle buone nocciole e assemblare gli altri ingredienti ..... anzi potrebbe essere un'idea da regalare per Natale a chi la nutella non puó mancare. 

E pure questa la possiamo cancellare dalla lista delle cose che sembravano impossibili da fare, si fa si fa eccome se si fa ^_^  

Nota : ho aggiunto un cucchiaio di olio ma credo che non sia indispensabile dato che le nocciole frullando ne produranno giá del loro, alla fine della macinazione il tutto si era compattato ma é bastato aggiungere un paio di cucchiai di latte appena tiepido per raggiungere la giusta consistenza della crema da spalmare. 

Ingredienti per 1 bicchiere di nutella : 100 gr. di nocciole tostate, 100 gr. di latte condensato, 50 gr. di ciocc. fondente al 70% triturato, 1 cucchiaio di olio neutro (facoltativo), 2 cucchiai di latte tiepido.

Preparazione : tostate a 180 gradi le nocciole per 10 minuti rigirandole un paio di volte, lasciatele intiepidire e poi frullatele fino a quando diventeranno una crema fluida e liscia, circa dai 10 ai 15 minuti.
Nel frattempo scaldate a bagno maria il cioccolato, versateci il latte condensato e amalgamate bene a seguire anche l'olio.

Versate il cioccolato nella crema fluida di nocciole e riprendete a frullare, se si dovesse compattare aggiungete il latte tiepido cosí da ottenere una crema morbida che poi raffreddando totalmente si addenserá il giusto, versate in un bicchiere o vasetto con coperchio che conserverete chiuso in dispensa.


Abbecedario culinario mondiale

abbecedario della comunità europea

abbecedario della comunità europea
le mie ricette tradizionali dall'europa

abbecedario gastronomico d'Italia

abbecedario gastronomico d'Italia
le mie ricette tradizonali delle regioni italiane

abbecedario gastronomico

abbecedario gastronomico
le ricette dell'alfabeto culinario, comprese le mie.

i blog gallinosi

Archivio blog

cosa staranno dicendo?

Post più popolari

chi passa da qui

in salute per salutiamoci

foodepix

my foodepix gallery